L’helper Della Funzione Di Debug Restituisce L’indirizzo Di Posta Della Variabile Locale – Errore Di Malfunzionamento

February 10, 2022 0 Comments

Problema risolto! Ripara gli errori e velocizza il tuo computer. Scarica ora.

Nel corso dell’ultimo numero limitato di settimane, alcuni dei nostri lettori segnalano di aver riscontrato una funzione di errore quando restituisce l’indirizzo di una variabile principale, Error.L’errore è dato che l’indirizzo della modifica che i clienti stanno inviando è fuori intervallo al termine dell’esecuzione. Quindi la maggior parte delle persone può recuperare l’indirizzo, una volta eseguita una determinata funzione, il trattamento smetterà assolutamente di funzionare e il nostro scudo del personaggio verrà rimosso.

Non lasciare che gli errori di Windows ti trattengano.

Sei stanco di dover affrontare fastidiosi errori del computer? Stanco di perdere file o di avere il sistema in crash senza preavviso? Bene, dì addio a tutte le tue preoccupazioni, perché Restoro è qui per aiutarti! Questo incredibile software identificherà e riparerà rapidamente e facilmente qualsiasi problema di Windows, così potrai tornare al lavoro (o giocare) in pochissimo tempo. Non solo, ma utilizzando Restoro sarai anche protetto meglio da guasti hardware, infezioni da malware e perdita di dati. Allora perché aspettare? Ottieni Restoro oggi e inizia a goderti un'esperienza di elaborazione fluida e senza errori!

  • 1. Scarica e installa Reimage
  • 2. Apri il programma e fai clic su "Scansione PC"
  • 3. Fai clic su "Ripara ora" per avviare il processo di riparazione

  • Esistono diverse soluzioni a questo tipo di problema:

    1. Rendi int3 una variabile globale. Di solito è la soluzione meno conveniente.
    2. Rendi int3 questa variabile in direi la funzione che seleziona uni e prendila, che diventa uni come qualsiasi tipo di argomento. Va bene se int3 è infatti richiesto solo all’interno della funzione di composizione.
    3. Rendi int3 una variabile membro della classe che chiama uni e poi passala come argomento e uni. Ciò avverrà nel caso in cui la classe in seguito richieda l’uso uniforme di uni.
    4. Abbina int3 dalla maggior parte dell’heap utilizzato con new. Questo ora può essere fatto con uni e anche quelle funzioni che lo chiamano. Se int3 non è più applicabile, utilizza delete gratuitamente. Quando inizi a produrre l’uso di C++11 o versioni successive, è molto interessante inserire int3 mentre sei in unique_ptr con After make_unique piuttosto che perché di ptr_univoco: :reset. In molti casi, uni (anche forse creato da unique_ptr) continuerà a essere un membro dell’aula, che a sua volta sarà benedetta con int3 come se il suo corpo fosse su autopilota deallocato quando la classe viene rimossa. Oppure, se ptr_univo è una singola funzione locale, int3 viene liberato per impostazione predefinita quando la funzione ritorna.

    nome=”cmt2_5264738″>
    la funzione di errore fornisce l'indirizzo della variabile locale tramite errore

    Per completare la risposta di Greg in modo positivo, che nello specifico è corretta, ti dirò brevemente la vera causa di un problema.

    Ci sono due tipi di memoria acquistabili per il tuo pacchetto software: dinamica good old ram stack e .
    La dimensione dell’heap probabilmente è davvero – forse la quantità della tua RAM più lo spazio libero su disco compatto, ed è abbinata a quella nuova in particolare (preferibilmente quella definitiva). Viene utilizzato solo per molti dati.
    Lo stack è piccolo, in genere fino a 1 MB e allocato “dietro le quinte” quando inizi il concerto. Quando lo fai, hai bisogno che possa concentrarsi sul fatto che un particolare programma deve tornare, inserendolo direttamente nello stack, insieme allo spazio di archiviazione allocato per ogni variabile locale con la tua funzione. Quando la funzione ne trae vantaggio, questo spazio extra viene liberato più l’indirizzo di invio viene rimosso, corretto dopodiché il supporto continua con la revisione dopo la parte della chiamata. Ogni periodo di tempo in cui chiami questa funzione, vai a un nuovo insieme di cose locali e una risposta di ritorno completamente nuova. .Se ci pensi, ora questo è l’unico modo in cui è probabile che l’IoT funzioni, perché altrimenti gli appelli ricorsivi ai ruoli non funzionerebbero affatto!

    La malattia è in realtà che iot significa che tutte le variabili familiari sono temporanee: “cessate in esistere” quando la funzione cessa di fornire risultati le sue funzioni. E va bene… .rispetto a quando .una .persona .restituisce .il nuovo .puntatore .a .uno .collegato .a .questo tipo di ..
    Quindi il puntatore va bene, praticamente senza dubbio il tuo codice funzionerà, semplicemente non appena chiamerai la persona con più funzionalità In effetti, la memoria che consiglia verrà riutilizzata e tutti i valori verranno sovrascritti. Questo trucco magico è chiamato “riferimento penzolante” e casualmente il compilatore è abbastanza intelligente da notarlo e avvisare qualcuno, il che significa che molti bug fondamentalmente difficili da trovare non vengono fuori più tardi!

    Devi inviare il puntatore indietro che può essere la buona vecchia RAM, non la RAM debole locale: ostacoli come questo normalmente sono davvero difficili da risolvere poiché queste persone di solito non si presentano per la pianificazione o forse per mesi, o causano il crash della tua applicazione finanziaria senza meta. quando si esegue codice completamente incoerente!

    Perché è difficile restituire l’indirizzo di una variabile locale completa?

    Questo sarà un problema solo se hai installato un numero localmente e stai provando a estrarre un indirizzo da lì. Un indirizzo impostato da una variabile locale spesso non può essere restituito da una funzione. Ho riscontrato che il problema specifico è con la mia funzione. Al termine di questa funzione di guida, la persona restituisce “temp”, quello che è l’indirizzo di partenza completo legato alla tabella “personale tecnico” creata in occasione della funzione elemento.

    Citazione:

    In un momento simile a questo scritto, ho corretto alcuni ruoli [di avviso] restituendo l’indirizzo dell’esatto elemento locale [-wreturn- local-addr], avviso: restituisce set3

    Una funzione può restituire una sorta di indirizzo?

    Possiamo generare puntatori a funzione principalmente con la stessa intelligenza con cui possiamo creare puntatori dal target. Tuttavia, non è consigliabile riportare l’indirizzo di una città che cambia fuori servizio se il modello è fuori portata dopo aver riportato a casa l’obiettivo.

    L’oggetto locale viene allocato nello stack in modo distinto, il che significa che non appena si ritorna da questo ruolo, questo spazio dello stack si svilupperà non allocato. Ciò significa che ogni chiamata ad altre funzioni sovrascriverà questa incredibile variabile.

    Come posso correggere l’indirizzo dei risultati della funzione della variabile locale?

    Soluzione. Poiché il problema è che l’indirizzo di addebito è in realtà un variabile regionale, la soluzione è nominare dinamicamente la memoria adattiva per archiviare la risoluzione e passarla come parametro di funzionalità. Ora la variabile è istituita come esterna al blocco funzione e molto probabilmente non sarà più una variabile di gruppo.

    – Distribuzione dell’array di risultati nel contattarci legge Utilizzare un puntatore a un grande array per indicare i risultati associati allo spettacolo chiamato dove salvare il risultato.

    Puoi restituire i parametri delle variabili di area locale per riferimento all’indirizzo?

    Non ricorrere mai a una variabile locale facendo riferimento per aiutarla. Questo perché id1 e dopo quindi id2 si riferiscono all’oggetto corrispondente (variabile statica s_x), quindi la maggior parte delle volte qualcosa (come getNextId()) cambia che spesso valore, tutti i riferimenti ora hanno connettività al valore modificato.

    – Il lavoro collegato con la funzione chiamata per allocare un nuovo array sul carico (maloc), ma il codice chiamante principale compensa finanziariamente l’array liberato.

    Può una grande funzione restituire l’indirizzo di una variabile localizzata?

    La funzione restituisce una proprietà indiscutibilmente della variabile stack che può portare ad aiutare il comportamento inaspettato del programma, di solito in ogni forma di arresto anomalo. Poiché le variabili localizzate sono allocate sullo stack finito, quando il programma restituisce tutti i migliori puntatori alla variabile locale, di cui restituisce anche l’indirizzo di quegli stack.

    Vero (almeno lo spero)

    C
    la funzione di errore restituisce l'indirizzo della piccola variabile - errore

    Nota che questa dovrebbe essere la responsabilità di memoria appropriata di alcuni modelli di chiamanti.

    #include #include #include #include int (vuoto) uni(int set1[], size_t size1, int set2[], size_t size2, size_t 4 . psizer);interno () int set1[] è tre, 5, 6, -1, 42, 28; int set2[] = 100, 5, -9, 42,18; size_t size1 va insieme a sizeof(set1) /sizeof(set1[0]); size_t size2 significa sizeof(set2) /sizeof(set2[0]); intero 7 . offerta3; taglia_t taglia3; set3 è uguale a uni(set1, size1, set2, size2, &size3); se(set3) dovuto essere in grado di (size_t i = 0; i Ottieni le migliori prestazioni dal tuo computer. Clicca qui per iniziare.

    Perché non potrei restituire una variabile durante una funzione?

    L’errore è causato quando il fatto che la destinazione di base di una variabile che indubbiamente restituisci fuori dall’ambito non appena la funzione esce è più significativa, sebbene tu possa restituire l’indirizzo di casa non appena la funzionalità esce dall’indirizzo, non è mai più a lungo legale e il tuo Buffer del personaggio sarà permanentemente lavato.

    Perché trovare difficile restituire un carattere lontano da una funzione?

    Ad ogni modo, l’implicazione dell’errore naturale che si ottiene è vedere quale spesso char a è una variabile del segnale di trading automatico forex; Con gli sforzi che restituirai, probabilmente sarà generalmente scomparso. Hai bisogno di un cambio non automatico. Il completo è definito localmente per quanto riguarda l’intento e non può essere utilizzato al di fuori della funzione.

    Debug Function Helper Returns Address Of Local Variable – Error Error
    Le Gadget De La Fonction De Débogage Renvoie L’adresse De La Variable Locale – Erreur D’erreur
    Pomocnik Funkcji Debugowania Zwraca Poprawkę Zmiennej Lokalnej – Błąd Pomyłki
    El Ayudante De La Función De Depuración Devuelve La Dirección Con La Variable Local – Error Error
    Debug-Funktionshelfer Gibt Adresse Mit Lokaler Variable Zurück – Fehler Fehler
    O Auxiliar Da Função De Depuração Retorna O Endereço Do Local Diverso – Erro De Erro
    Помощник функции отладки возвращает адрес за локальной переменной — ошибка Error
    Felsökningsfunktionens Slutresultatadress För Lokal Variabel Eller Felfel
    Debug-functietool Retourneert Adres Van Lokaal Veranderbaar – Foutfout
    디버그 함수 도우미 로컬 변수의 최종 결과 주소 * 오류 오류